Stampa
PDF

Marocco

Expo 2015 Africa

 
"Marocco, un viaggio di sapori"

Con il suo semplice e distintivo concept il Padiglione del Marocco è costruito attorno a una scoperta sensoriale, al cibo e alla gastronomia, e vuole rappresentare tutte le diversità esistenti all'interno del Paese, mostrando la ricchezza dei suoi alimenti e dei suoi sapori.

I visitatori, attraverso l'espressione architettonica del Padiglione, possono fare un viaggio in Marocco, attraverso tutte le varietà di “terroirs”, le peculiarità agronomiche e le differenti tradizioni culturali esistenti.


Grazie a reminiscenze della terra, del suo suolo, dei suoi sapori e dei suoi profumi, i visitatori fanno prima di tutto un viaggio di “gusto e scoperta” dei sensi, per proseguire con un viaggio nella ragione, dove il Marocco affronta argomenti e nuove sfide legate al Tema “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”, di cibo e nutrizione, per se stesso e per il mondo intero.

Questo viaggio, sia di intrattenimento che educativo, con animazioni legate alla gastronomia e alla cultura marocchina, permette ai visitatori di vedere, assaporare, toccare, sentire e odorare cose nuove ed esotiche.

Un'altra priorità di questo viaggio è quella di mostrare al resto del mondo come viene utilizzata e sfruttata l'acqua, risorsa scarsa e preziosa, con una combinazione di metodi tradizionali e moderni applicati nell'irrigazione del suolo, e come il Marocco si sia impegnato nel corso degli anni per assicurare alla popolazione l'accesso all'acqua.


Infine, i visitatori possono realmente gustare i sapori del Marocco, sia mangiando al ristorante o nello spazio take-away, sia semplicemente scoprendo i suoi prodotti tipici, come l'olio di argan, l'olio d'oliva, lo zafferano, i vini locali e il miele.

Il Padiglione ricorda una cittadella fortificata araba. Il Paese mette in risalto tutte le ricchezze della sua terra, come il rinomato olio di Argan, lungo un percorso che presenta video e istallazioni. Attraverso esperienze che coinvolgono tutti i sensi, il Marocco riesce a trasportare i visitatori alla scoperta della sua cultura e delle sue risorse naturali. Al termine della visita, ci si può rilassare nel tipico giardino mediterraneo, con palme, olivi e aranci.


Marocco


Torna a


rssfeed
Email Drucken Twitter FacebookWebSzenario

Video in Primo Piano