Stampa
PDF

Etiopia

Expo 2015 Africa

 
"Etiopia la Radice del Caffè e molto altro"

L’Etiopia possiede una grande varietà di risorse biologiche, partendo dal caffè (Coffee Arabica L.), uno dei suoi prodotti più importanti offerti al mondo. Secondo un certo numero di fonti il termine "caffè" deriva da Kaffa, una regione nella parte sud-occidentale del Paese.

Il caffè è la forza trainante dell'economia, dell'ecologia, della vita socio-culturale e spirituale dell'Etiopia, e rappresenta più del 25% del PIL nazionale. Il tema scelto per la partecipazione dell'Etiopia a Expo Milano 2015, "Etiopia la Radice del Caffè e molto altro" dimostra l'importanza di questa risorsa economica e culturale.


L’Etiopia produce diversi tipi di caffè, tra cui le varietà Sidama, Yergachefe e Harar. Riconoscibili per le loro peculiari caratteristiche, il sapore, l'aroma e il gusto, sono comunemente utilizzati per la miscelazione con caffè di altra provenienza.

Il caffè svolge un ruolo fondamentale nella cultura etiope dell'ospitalità, e i rituali della cerimonia del caffè, tra cui la sua tostatura, macinatura e infusione, sono centrali per lo stile di vita etiope.

Invitare gli ospiti per un caffè è considerato come un'opportunità offerta da Dio per fare del bene. Il Padiglione etiope offre ai visitatori la possibilità di godere di una tradizionale cerimonia del caffè etiope e gustare le varietà coltivate localmente.


Ci saranno anche opportunità di incontri con i produttori di caffè, le cooperative agricole e gli esportatori. Durante la Settimana Etiope ci saranno spettacoli culturali, mentre alla Settimana degli Agricoltori parteciperanno cooperative di produttori di caffè che presenteranno la storia del caffè etiope e parleranno della situazione attuale e della sostenibilità del caffè etiope nel mercato mondiale.

I visitatori avranno la possibilità di acquistare cibo tradizionale fresco e bevande, tra cui bevande come il Tajj (a base di miele) e la birra d’orzo Tela, oltre al caffè preparato con il metodo tradizionale.

 

Etiopia


Torna a


rssfeed
Email Drucken Twitter FacebookWebSzenario

Video in Primo Piano