Stampa
PDF

(10) Adozioni a Distanza

Scritto da Foundation for Africa.

10 090 Adozioni a Distanza
Adozioni a Distanza
Nei Villaggi SOS Unicef dei Bambini in Africa

Condividi questa Campagna su Facebook
- Clicca qui -

In Africa decine di migliaia di bambini sono abbandonati o restano orfani a causa di guerre, violenze, malattie, disagio sociale e familiare. Si pensi, per esempio, all'epidemia di ebola che colpì l'Africa occidentale tra la fine del 2013 e il 2015, almeno 10.000 bambini sono rimasti orfani di uno o di entrambi i genitori solo in Sierra Leone, uno dei paesi più colpiti dal virus.

L'Adozione a Distanza è un modo speciale per aiutare un bambino a studiare, a crescere, a vivere decorosamente, e soprattutto a non restare emarginato.

Un bambino adottato a distanza non viene sradicato dai luoghi di origine e chi adotta un bambino riceve periodicamente foto e notizie sui suoi progressi scolastici, educativi e di vita, ed è possibile perfino andarlo a trovare per abbracciarlo.


Sono migliaia le associazioni di volontariato e le onlus che operano in Africa e che utilizzano lo strumento delle Adozioni a Distanza. Adottare a distanza è tutto sommato economico, non più 20-30 euro al mese, una piccola rinuncia per noi, ma un grande aiuto per un bambino bisognoso.

Come Foundation for Africa abbiamo adottato due bambini, Mum (Sud Sudan) e Duwai (Sierra Leone), che sono ospiti nei loro rispettivi Villaggi Sos gestiti dall'Unicef.

"Regala anche tu un sogno a chi non può sognare ma che, nonostante tutto, ti sorride"
 
Approfondimenti
Il nostro articolo nel Blog
 



Torna al menù
"Campagne Informative"






© Maris Davis
(Febbraio 2017)

rssfeed
Email Drucken Twitter FacebookWebSzenario

Video in Primo Piano