Stampa
PDF

Italia. Violenza sulle donne (Rapporto Istat)

Sono 6 milioni 788 mila le donne che hanno subìto nel corso della propria vita una qualche forma di violenza fisica o sessuale.
  • Il 20,2% ha subìto violenza fisica,
  • Il 21% violenza sessuale,
  • Il 5,4% forme più gravi di violenza sessuale come stupri e tentati stupriSono 652 mila le donne che hanno subìto stupri e 746 mila le vittime di tentati stupri.
La violenza su donne italiane e straniere
  • La violenza fisica è più frequente fra le straniere (25,7% contro il 19,6% delle italiane), mentre quella sessuale più tra le italiane (21,5% contro il 16,2% delle straniere)
  • Le straniere sono molto più soggette a stupri e tentati stupri (7,7% contro 5,1%). Le donne moldave (37,3%), rumene (33,9%) e ucraine (33,2%) subiscono più violenze.
I partner attuali o precedenti commettono le violenze più gravi
  • La maggior parte degli stupri è commesso da un partner attuale o precedente (62,7%)
  • Gli autori di molestie sessuali sono degli sconosciuti nella maggior parte dei casi (76,8%)
L’età
  • Il 10,6% delle donne ha subìto violenze sessuali prima dei 16 anni.
  • Aumenta la percentuale dei figli che hanno assistito ad episodi di violenza sulla propria madre (dal 60,3% nel 2006 al 65,2% nel 2014)
Donne separate o divorziate
  • Le donne separate o divorziate hanno subìto violenze fisiche o sessuali in misura maggiore rispetto alle altre (51,4% contro 31,5%)
Donne con problemi di salute o disabilità
  • Ha subìto violenze fisiche o sessuali il 36% di chi è in cattive condizioni di salute e il 36,6% di chi ha limitazioni gravi. In questi casi, il rischio di subire stupri o tentati stupri è doppio (10% contro il 4,7% delle donne senza problemi)
Il trend degli ultimi 5 anni
  • Le violenze fisiche o sessuali sono diminuite, passando dal 13,3% all'11,3%
  • È in calo la violenza fisica (dal 5,1% al 4%) e quella sessuale (dal 2,8% al 2%) da parte di partner e ex partner sia da parte dei non partner (dal 9% al 7,7%)
  • In forte calo anche la violenza psicologica da parte del partner attuale (dal 42,3% al 26,4%), soprattutto se non affiancata da violenza fisica e sessuale.
  • Sempre più spesso le donne considerano la violenza subìta un reato (dal 14,3% al 29,6% per la violenza da partner) e la denunciano di più alle forze dell'ordine (dal 6,7% all'11,8%).
  • Più spesso ne parlano con qualcuno (dal 67,8% al 75,9%) e cercano aiuto presso i servizi specializzati, centri anti-violenza, sportelli (dal 2,4% al 4,9%)
  • Aumentano le violenze da parte del partner che hanno causato ferite (dal 26,3% al 40,2%)
.. e ancora
  • Aumenta il numero di donne che hanno temuto per la propria vita (dal 18,8% del 2006 al 34,5% del 2014)
  • 3 milioni 466 mila donne hanno subìto stalking nel corso della vita, il 16,1% delle donne. Di queste, 1 milione 524 mila l'ha subìto dall'ex partner, 2 milioni 229 mila da persone diverse dall'ex partner.
(Fonte Istat 2016)

Condividi la nostra Campagna Informativa
"No alla Violenza sulle Donne"
- clicca qui -


Condividi su Facebook

Video in Primo Piano